Home » Uccisa a coltellate nel Foggiano, la figlia tenta il suicidio lanciandosi dal terzo piano
Cronaca

Uccisa a coltellate nel Foggiano, la figlia tenta il suicidio lanciandosi dal terzo piano

Uccisa a coltellate nel Foggiano, la figlia 21enne di Filomena Bruno tenta il suicidio lanciandosi dal terzo piano di un palazzo. Le condizioni

Uccisa a coltellate nel Foggiano, la figlia 21enne di Filomena Bruno, ha tentato il suicidio lanciandosi dal terzo piano di un palazzo. Fortunatamente la ragazza si è salvata ed è miracolosamente illesa. La notizia, che circolava già da qualche ora, è stata confermata dagli inquirenti, scrive l’ ANSA.

La donna è stata uccisa lunedì sera nel foggiano a Orta Nova. La figlia 21enne era fuggita in Germania a fine settembre con l’ ex fidanzato Cristoforo Aghilar, che ieri sera è stato fermato dai carabinieri a Carapelle (FG) con l’ accusa di aver ucciso la mamma della giovane.

La figlia di Filomena da qualche giorno vive in una città lontana da Orta Nova. Stando a quanto si apprende, la ragazza avrebbe tentato il suicidio subito dopo aver appreso della morte della mamma. Fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze fisiche.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Ultima ora:
Mario Cipollini operato al cuore: “Attendo altri esami ma ho fiducia. Processo? Decisione presa prima”

Iva Zanicchi: “Vergine fino a 26 anni, poi… Lollobrigida? Le dedicai un vaffa. Su Walter Chiari e Sordi…”

Il dramma di Marracash: “Ho avuto problemi mentali anche a causa di una ex”

Eva Robin’s si racconta: “Quella volta che mi legarono al letto. Cosa non mi piaceva di Roberto…”

Maurizio Costanzo sbotta in diretta: “La frequenza mettila in quel posto che t’aggrada”. È bufera

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com