Home » Saldi invernali 2021 al via dal 2 gennaio: le date Regione per Regione
Economia

Saldi invernali 2021 al via dal 2 gennaio: le date Regione per Regione

Saldi invernali 2021 al via da sabato 2 gennaio in tre Regioni: le date

Saldi invernali 2021 al via dal 2 gennaio: le date Regione per Regione. Terminato lo shopping natalizio dopo un periodo difficile tra Dpcm e zone colorate, non ci resta che pensare ai saldi invernali. E così, come ogni anno, è arrivato puntuale l’annuncio della Federazione Moda italiana Confcommercio, a proposito delle date dei saldi invernali 2021. Data la situazione particolare legata alla pandemia, in un primo momento era caldeggiata l’ipotesi di far slittare l’inizio degli sconti in tutta Italia a fine gennaio.

La proposta con lo scopo di dare maggior tempo ai negozianti di gestire e smaltire le collezioni invernali rimaste a lungo bloccate nei magazzini a causa del lockdown degli scorsi mesi. Situazione andata avanti con nuove restrizioni imposte dal governo per fronteggiare i contagi da Covid-19 nel periodo delle festività natalizie.

Alla fine si è però deciso di farli iniziare come di consueto ai primi di gennaio, anche per contrastare la concorrenza dell’e-commerce che inizia a proporre offerte e ribassi già dopo Natale. La data di partenza e le modalità vengono decise dalle varie Regioni per controllare l’afflusso nelle vie dello shopping, evitando gli assembramenti che si sono visti negli ultimi weekend, anche in base all’evolversi della situazione sanitaria sul proprio territorio.

Di seguito il calendario dei saldi invernali 2021 Regione per Regione (la Calabria non ha ancora comunicato la data ufficiale).

Sabato 2 gennaio 2021
Basilicata, Campania e Molise (con possibilità di effettuare promozioni anche nel periodo antecedente). Sicilia (con possibilità di effettuare promozioni dal 31 dicembre 2020), Valle d’Aosta (con divieto di effettuare promozioni nei 30 giorni antecedenti).

Martedì 5 gennaio 2021
Abruzzo, Lombardia, Piemonte e Umbria (con possibilità di effettuare promozioni anche nel periodo antecedente). Puglia e Sardegna (con divieto di effettuare promozioni nei 30 giorni antecedenti e quindi dal 6 dicembre).

Giovedì 7 gennaio 2021 (in attesa di conferma)
Calabria (in attesa di conferma), Friuli Venezia Giulia (in attesa di conferma, con possibilità di effettuare promozioni anche nel periodo antecedente)

Martedì 12 gennaio 2021
Lazio (con possibilità di effettuare promozioni anche nel periodo antecedente).

Sabato 16 gennaio 2021
Marche (con possibilità di effettuare promozioni fino al 15 dicembre salvo eventuale e ulteriore proroga fino al 31 dicembre e previo parere delle associazioni maggiormente rappresentative del commercio), Provincia autonoma di Bolzano (maggior parte dei Comuni dell’Alto Adige con eccezione dei comuni turistici, con divieto di effettuare promozioni nel mese di dicembre e 20 giorni prima dell’avvio dei saldi).

Venerdì 29 gennaio 2021
Liguria (con divieto di effettuare promozioni a dicembre e nel periodo antecedente).

Sabato 30 gennaio 2021
Emilia Romagna, Toscana e Veneto (con possibilità di effettuare promozioni anche nel periodo antecedente).

Saldi liberi ed eccezioni
La Provincia autonoma di Trento potrà decidere quando partire.

Seguici anche su Facebook

Leggi anche:
Precipita dalle scale: barman 34enne trovato morto sul pianerottolo. La tragedia a Sirolo

Verona revoca cittadinanza onoraria a Saviano: “Non più simbolo di lotta a mafia, ecco cos’è diventato”

Lombardia rifiuta il presepe gratis della Campania: da Milano il no della Lega

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com