Home » Ucciso a coltellate in casa, fermata una coppia e la donna confessa
Cronaca

Ucciso a coltellate in casa, fermata una coppia e la donna confessa

Ucciso a coltellate in casa, fermata una coppia e la donna confessa. L’omicidio è avvenuto nella mattinata di ieri, lunedì 26 settembre, nel rione Soppusi di Marsala. Qui un uomo di 60 anni è stato ucciso nella sua casa. Per il delitto sin da subito era stata fermata e interrogata una coppia. Dopo quattro ore di interrogatorio è arrivata la confessione da parte della donna, la compagna 40enne di un pluripregiudicato appena uscito di prigione.

Antonio Titone, questo il nome della vittima, aveva anch’esso diversi precedenti penali. Il 60enne era una vecchia conoscenza della coppia. Stando a quanto si apprende dalle prime informazioni, i sospetti si sono da subito concentrati sulla coppia e su altri amici che frequentavano la vittima. A incastrarli, le telecamere a circuito chiuso che hanno ripreso l’uomo e la donna nella zona dell’omicidio al presunto orario dell’uccisione. Ora i carabinieri della compagnia di Marsala stanno verificando la versione della donna, mentre l’uomo si è rifiutato di rispondere alle domande degli inquirenti.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Elezioni, vince Meloni, flop Lega e rimonta M5s. Di Maio fuori dal Parlamento e Sgarbi sconfitto da Casini

Renato Zero contro Fratelli d’Italia: “Questo è un regime. Votate la m… che siete” – VIDEO

Kulusevski: “Juve? Andare via è stata la miglior cosa che potessi fare. E che differenze tra Allegri e Conte”

Russia, attacco in una scuola di Izhevsk: almeno 10 morti tra cui bambini – VIDEO

Iran, uccisa Hadith Najafi, la ragazza simbolo delle proteste: aveva 20 anni

L’ex moglie muore con un cancro: lui va a urinare e lascia feci ogni notte sulla sua tomba

Saviano: “Elettori Meloni stanno già stilando una lista nera di nemici della patria. Mi “invitano” a lasciare il Paese”

Francesca Fialdini: “Da piccola mi sentivo brutto anatroccolo. Ho perso una persona cara, ora ho un’esigenza”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com