Home » Coronavirus, morto Stefano D’Orazio, addio allo storico batterista dei Pooh
Cronaca Spettacolo

Coronavirus, morto Stefano D’Orazio, addio allo storico batterista dei Pooh

È morto Stefano D’Orazio si è spento all’età di 72 anni lo storico batterista dei Pooh

Coronavirus, morto Stefano D’Orazio, addio allo storico batterista dei Pooh. L’artista era ricoverato da qualche giorno in terapia intensiva a Roma a causa del Covid. Si è spento ieri sera, venerdì 6 novembre, all’età di 72 anni, dopo una carriera nel mondo della musica, non solo come batterista, ma anche come paroliere e cantante. A dare la notizia la stessa storica band dalla Pagina Facebook ufficiale.

“STEFANO CI HA LASCIATO!
Due ore  fa… era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato… oggi pomeriggio, dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando… poi, stasera, la terribile notizia.

Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa. Preghiamo per lui.
Ciao Stefano, nostro amico per sempre…

Roby, Red, Dodi, Riccardo”.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina ufficiale

Leggi anche:
Lockdown, multe e rischio carcere per chi viola le norme: ecco tutte le sanzioni

Salerno, finto pacco bomba sotto casa di De Luca: intervengono gli artificieri

Selvaggia Lucarelli attacca De Magistris: “Non sono fan di De Luca ma una cosa va detta”

Coronavirus, Carlo Conti ricoverato in ospedale a Firenze: le condizioni

Bannon: “Decapitare Fauci e appendere testa”. Il messaggio shock dello stratega di Trump

Anna Tatangelo scoppia in lacrime: “Meglio non entrare nei dettagli”

Putin malato: la clamorosa rivelazione sulla malattia del presidente russo

Pornhub sulla CNN: imbarazzo in studio durante la diretta elezioni Usa – VIDEO

Fabrizio Frizzi, il fratello: “Aveva scritto canzoni meravigliose, insieme avevamo un sogno”

Loading...
ForzAzzurri.net

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Read more
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com