Home » Ragazzine colpite da una misteriosa malattia neurologica: “Tic e spasmi, colpa di TikTok”
Salute

Ragazzine colpite da una misteriosa malattia neurologica: “Tic e spasmi, colpa di TikTok”

Australia, ragazzine colpite da una misteriosa malattia neurologica: “Tic e spasmi, colpa di TikTok”. Alcune giovani donne in tutta l’Australia vengono colpite da una misteriosa malattia neurologica della quale non si riescono a capire le cause. Le prime ipotesi puntano il dito contro i social. In particolare la dipendenza da questi ultimi associata allo stress dovuto da due anni di pandemia.

Come ben sappiamo, gli improvvisi lockdown hanno provocato un aumento dell’attività via web che a loro volta hanno provocato in molti casi la dipendenza dai social come TikTok. E per gli scienziati australiani questi problemi stanno portando malattie misteriose nelle ragazze adolescenti, con tic spasmi incontrollabili

Il disturbo, simile alla sindrome di Tourette, vede adolescenti che soffrono di “tic” incontrollabili – che includono spasmi, contrazioni, schiocchi, rumori, imprecazioni, calci e colpi. Inoltre, in tutto il mondo i medici registrano nei giovanissimi improvvisi e violenti impulsi fisici e verbali. Ma il rapido aumento dei casi ha sconcertato i genitori e le autorità mediche in Australia.

Una possibile spiegazione è che l’ansia e lo stress derivanti da lunghi periodi di isolamento associati alle ossessioni per app come TikTok, potrebbero essere stati il ​​catalizzatore. Il Daily Mail pubblica alcune storie di ragazzine che mostrano i sintomi di questa misteriosa malattia. Come Metallyka e Charlie, due sorelle affette dai suddetti disturbi e richiedono cure costanti.

E non sono le uniche, c’è stato un forte aumento di casi segnalati in modo simile durante la pandemia, in gran parte nelle ragazze adolescenti che possono vedere i sintomi comparire rapidamente soprattutto nel corso della notte. I medici sono all’oscuro delle cause, ma molti credono che sia direttamente collegata alle conseguenze sociali dei lockdown e della dipendenza dai social media.

Ragazzine colpite da una misteriosa malattia neurologica: l’allarme

Michaela ha iniziato a soffrire di tic estremi quando aveva 14 anni, i disturbi sono progrediti così velocemente che i suoi genitori l’hanno immediatamente portata in ospedale. “Stavo servendo la cena, ho sentito dei rumori e un urlo e l’ho vista sdraiata per terra. Pensavo che stesse avendo un enorme attacco di ansia. Aveva tic a un braccio e poi una gamba”, ha detto sua madre.

Nicole, una quindicenne britannica, ha iniziato a soffrire di tic poco prima del suo tredicesimo compleanno, con contrazioni facciali minori che si sono trasformate in violenti sfoghi fisici e verbali. Come molti altri casi, i tic di Nicole si sono manifestati durante il Covid quando era “molto sola”.

Il professor Russell Dale – neurologo pediatrico al Westmead Hospital – ha detto di aver sentito parlare di ragazze “di tutto il mondo” che soffrivano di condizioni simili alle giovani donne che gli venivano portate. Il professor Dale ha escluso Tourette come causa dell’epidemia poiché si trova quattro volte più spesso nei ragazzi e si manifesta lentamente fin dalla giovane età.

Ha affermato che il fattore chiave sembra essere lo stress della pandemia combinato con l’uso eccessivo di TikTok e di altre app. ”Le ragazze di tutto il mondo hanno usato frasi simili: è stato quello che ci ha fatto pensare che i social media fossero un collegamento su ciò che stava succedendo”, ha detto. TikTok è il maggiore ‘indiziato’ per le espressioni e i movimenti fatti a ripetizione per registrare i video. Si ttima che centinaia di migliaia di ragazze in tutto il mondo potrebbero soffrire della stessa malattia.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui

Leggi anche:
Generazione Covid, scoperta differenza neurologica nei bimbi nati durante la pandemia

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com