Home » Caso Epstein, le vittime fanno causa a Deutsche Bank e JPMorgan: il motivo
Cronaca World

Caso Epstein, le vittime fanno causa a Deutsche Bank e JPMorgan: il motivo

Caso Epstein, le vittime fanno causa a Deutsche Bank e JPMorgan: il motivo. Alcune donne che hanno accusato Jeffrey Epstein di abusi sessuali stanno facendo causa a Deutsche Bank e JPMorgan Chase contestando alle due banche di aver facilitato i traffici sessuali del defunto finanziere e di aver ignorato i segnali di allarme sul loro facoltoso cliente. Si tratta, scrive il Wall Street Journal, di due denunce che mirano ad ottenere lo status di class-action e un non meglio quantificato risarcimento danni.

A presentarle sono stati avvocati che hanno rappresentato gran parte delle vittime di Epstein. A loro avviso, i due istituti di credito hanno ignorato la grande quantità di contante prelevato dal finanziere per pagare le vittime dei suoi abusi sessuali. Secondo il Wall Street Journal, di due denunce che mirano ad ottenere lo status di class-action e un non meglio quantificato risarcimento danni.

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Stresa, negano le cure al cane e poi gettano la carcassa nel Lago Maggiore: multa record e denuncia

Alta velocità in Puglia a rischio blocco: Tar accoglie richiesta ambientalisti, fermata la prima opera ferroviaria del Pnrr

Varriale insultato dai tifosi della Juve, il giornalista annuncia provvedimenti penali

Cade nel camino acceso: morta carbonizzata a 91 anni nonna Giovanna, star di Tik Tok

Donna di 53 anni uccisa a Gabiano: arrestato il figlio 25enne

Meteo, nuova ondata di maltempo in arrivo: temporali solo su alcune Regioni

Qatar, tifosi inglesi troppo rumorosi: la decisione estrema delle autorità

Gerry Scotti: “Rammarico? Bud Spencer, non me lo perdono. Gabriella non è mia moglie? Ci stiamo studiando”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com