Home » Erin Brockovich, la paladina dell’ambiente multata per violazione di una legge pro-ambiente
News World

Erin Brockovich, la paladina dell’ambiente multata per violazione di una legge pro-ambiente

Erin Brockovich, la paladina dell’ambiente multata per violazione della legge anti siccità. Erin Brockovich multata per violazione di una legge per l’ambiente, ovvero quella per combattere lo spreco di acqua durante questo periodo di siccità. La paladina americana dell’ambiente, resa famosa in tutto il mondo da un celebre film con Julia Roberts che per il suo ruolo ha anche vinto un Oscar, ha innaffiato il suo giardino tre volte alla settimana. Ma in California in questo periodo di siccità è possibile innaffiare solo una volta.

Come riporta il Nyt, l’anno scorso l’icona ecologista si è vista arrivare un conto da 1.700 dollari che includeva bollette dell’acqua e multe, e ha deciso che doveva cambiare qualcosa nella sua tenuta ad Agoura Hills, circa 60 chilometri da Los Angeles. Così ha deciso di sostituire i suoi 280 metri quadri di giardino con il prato artificiale. E molti dei suoi vicini hanno deciso di seguirla. Nell’ultimo anno sono stati 300 i proprietari di case nel sud della California che sono passati all’erba sintetica, 870 a maggio e 1.400 a giugno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Erin Brockovich (@the_real_erin_brockovich)

Seguici anche su Facebook. Clicca qui per diventare fan della nostra pagina

Leggi anche:
Incidente a Pasian di Prato (Udine), bimbo investito da un’auto vola per 10 metri: è grave

Renato Pozzetto, malore improvviso per l’attore: ricoverato all’ospedale

Ezequiel Cirigliano, arrestato l’ex centrocampista del Verona per tentata rapina

Brescia, bimbo di tre anni ferito da proiettile vagante a Cortefranca: è grave

Meteo dopo Ferragosto, Italia spaccata in due tra temporali e gran caldo: le previsioni

Ansia da prestazione e viagra, cresce il consumo tra i giovani: “Le amiche rivelano dettagli su uomini con cui vanno”

Il mistero dell’aereo parcheggiato in un campo: nessuno sa come ci è arrivato ma è un’attrazione turistica

Barbara Bouchet: “Star Trek? Ero stramba. Devo tutto a una foto e un film. E su mio figlio…”

Loading...
ForzAzzurri.net

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com